domenica 30 dicembre 2012

Propositi per l'anno nuovo I

Si usa ancora fare propositi per l'anno nuovo?


Che poi si mantengano sarebbe un altro discorso, dipende non solo da quali sono i propositi e da chi li fa ma anche dalle circostanze. Per dire Sua Pastosità FSM (sempre sia condito, RAmen) non sempre aiuta il proponente nella fase attuante. Ma tant'è oggi vi racconto il primo che mi sono proposto per il 2013. E ho cominciato a attuarlo in anticipo, grazie anche all'aiuto di .mau. (oltre che, ovviamente, di FSM (etc)).

Devo fare un post lungo, c'è bisogno di un'intro. Da noi si dovrebbero prendere solo te caffè al giorno, l'ha ribadito anche il prete quando Bernard e Nonna sono andati in Terrasanta. Io che in Terrasanta non ci sono mai stato non rispetto questa regola, anzi. E se non c'è caffè me lo faccio ma Nonna dice che faccio pasticci e allora c'è sempre.
Ieri mattina vado appunto in cucina per un caffè e trovo Nonna, barba Tone (il rabdomante che sogna la Madonna di Medjugorje) e Bernard che stavano marcando le calende.
Ho faticato parecchio a trovare qualcosa nel Web. Da noi si chiamano cialandre e ho cercato invano calandre, calandrie, chialandre, niente. Poi con calende previsioni tempo Google dice 103 mila, esagera sempre.
Questa pagina Le Calende dei Contadini ne è un esempio, anche se fuori zona e con regole diverse da quelle che si usano qui, che non conosco.
Qui invece quelle berlüsche. Affidabili come l'originale.

Barba Tone ha un elocquio molto complesso, avete presente Heidegger, De Mita o Brocco Uttigline? Ecco, peggio. Nonna salta su con "ma stamattina non faceva freddo, anzi, pensa te che..." Ah! ma allora non era solo Nonno che ce l'aveva con queste cose!
Ecco qui io ero pronto per partire con la solita tirata che mi viene sempre e sarebbe piaciuta sia al barba che al fratello: "più studiano più diventano scemi!".
Invece no.


E, grazie a .mau. mi sono chiesto due robe:
  • com'è che la funzione fattoriale è disponibile negli usuali linguaggi di programmazione e il semifattoriale (a proposito in inglese pare si dica solo double factorial) no;
  • ma chi è che lo chiama bang? solo io?
E non ho dato soddisfazione ai calendarici. Per la prima questione l'ho risolta in Lisp e Python al volo (solo mentalmente, volendo la metto giù ma è banale), la seconda ha richiesto una googlata, molto fruttuosa:
In the 1950s, secretarial dictation and typesetting manuals in America referred to the mark as "bang," perhaps from comic books where the ! appeared in dialogue balloons to represent a gun being fired, although the nickname probably emerged from letterpress printing.


OK, buona parte del merito, oltre che a FSM (etc.) va a Maurizio!!!11undici!

10 commenti:

  1. Molto bello questo blog tratta vari argomenti belli e interessanti ma ho un dubbio che da quando seguo questo blog mi persiste...

    Lei vive ancora con sua madre ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, vivo di nuovo con mia madre. Una piccolissima osservazione: nei blog suona strano sentirsi dare del lei, diciamo che siamo tra amici, in un ambiente informale. Poi il Tamburo, sapessi, Archie ha modi piuttosto spicci, vero Archie?

      Elimina
    2. Confermo: non sono per i salamelecchi e le trine... a volte posso sembrare perfino un po' rude.

      Elimina
    3. Ponder Stibbons30 dicembre 2012 17:30

      "Un po' rude" è un eufemismo (Archie c'è sul vocabolario).

      Elimina
    4. Però intanto, mentre "qualcuno" si faceva bello insultando il prossimo, il "rude" sottoscritto si è dato da fare per cercare di risolvere il problema dei commenti: ebbene, signori, mi spiace ma la colpa è di Blogger. Pare che il gadget abbia errori interni, l'unica cosa che ho potuto fare è cancellarlo dallo schema, così non appare più la scritta dell'errore. Non appena sarà possibile si aggiungerà di nuovo.
      Almeno "io" mi do da fare invece di criticare.

      Elimina
  2. 1) bello, ma non ho capito i propositi, FSM aiutalo ad elaborarli (elaborate on it), RAmen
    2) ci vorrebbe un informatico (sgnàcabutùn) che facesse di nuovo funzionare il gadget degli ultimi commenti, quassù a destra.

    Ciau,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il proposito è di non invischiarmi in discussioni senza fine sulle credenze popolari, come le cialandre. Tanto non serve.
      Gli ultimi commenti: non so se sono stati tolti perché la colonna di destra è troppo lunga. Se del caso...
      Proposte di aggiornamento del layout (mi hanno detto che si dice così) benvenute.

      Elimina
    2. Marco, aveva ragione Archibald, quel gadget non funzionava. Io stessa ho provato a ripristinarlo ma avverte che non funziona. Pertanto ne ho cercato un altro, al momento sembra che funzioni ma non posso garantire nulla per il futuro.

      Elimina
    3. Brava Bruna, sembra andare (Yeah, Bruna roks!)

      Elimina
  3. Che l'anno nuovo porti buone notizie a tutti

    RispondiElimina